Cassa di compensazione PANVICA
Talstrasse 7
casella postale 514
3053 Münchenbuchsee

Tel. +41 31 388 14 88
Fax +41 31 388 14 89
info(at)panvica.ch

Orario di apertura:

Lunedi - Giovedi
08:00 - 12:00
13:30 - 17:00

Venerdi
08:00 - 12:00
13:30 - 16:00

>>> Descrizione del posto

 

Indennità per perdita di guadagno per chi presta servizio (IPG)

Costituzione federale della Confederazione Svizzera (art. 59)

„Gli uomini svizzeri sono obbligati al servizio militare.“

L’indennità per perdita di guadagno (IPG) per chi presta servizio militare, civile o di protezione civile compensa la perdita di guadagno per il periodo che un uomo o una donna prestano al servizio militare, civile o di protezione civile. Questa assicurazione generale di massa è stata introdotta durante la seconda guerra mondiale e allora veniva chiamata «Wehrmannsschutz» (protezione del militare).

L’obbligo di dover prestare servizio genera una «perdita» per il lavoratore dipendente o indipendente e una «interruzione dell’attività lavorativa» per il datore di lavoro.
L’indennità per perdita di guadagno (IPG) serve a garantire una compensazione finanziaria a chi presta servizio e al datore di lavoro che durante il periodo di servizio continua corrispondere il salario.

L’indennizzo risultante dall'indennità per perdita di guadagno (IPG) presenta una struttura d'indennità giornaliera, e non di rendita. I seguenti tre elementi costituiscono la base del sistema d’indennizzo:

  • il numero di giorni di servizio (corrisponde alla perdita di guadagno)
  • il reddito prima del servizio (viene convertito in reddito da lavoro per giorno)
  • le tabelle delle indennità con i valori minimi e massimi (per determinare l'indennità)

Chi ha diritto all’indennità?

  • Le persone che prestano servizio nell’Esercito Svizzero (incl. Croce Rossa), (per giorno retribuito)
  • Le persone che prestano servizio di protezione civile (per giorno intero)
  • Le persone che vengono reclutate (per giornata di reclutamento retribuita)
  • Le persone che prestano servizio civile (per giorno computabile ai sensi della legge sul servizio civile)
  • I partecipanti ai corsi federali e cantonali per monitori di «Gioventù e Sport» o di corsi di giovani tiratori  

Di regola gli studenti sono considerate persone senza attività lucrativa. Per loro è pertanto previsto, a seconda delle circostanze, un tasso più basso rispetto a chi svolge un'attività lucrativa.
Le persone disoccupate o che svolgono un lavoro ridotto vengono retribuite in base al reddito del loro ultimo posto di lavoro. Qualora l’IPG risultasse inferiore a quanto versato dall’assicurazione contro la disoccupazione, è possibile richiedere presso la propria cassa di disoccupazione il rimborso della differenza. Sono esclusi da questa possibilità le scuole reclute e i servizi di avanzamento.  

Finanziamento dell’indennità per perdita di guadagno (IPG)

Il finanziamento avviene tramite i contributi dei lavoratori dipendenti e indipendenti, delle persone senza attività lucrativa, dei lavoratori dipendenti di datori di lavoro non soggetti all’obbligo di contribuzione, dei datori di lavoro e dei redditi derivanti dal fondo di compensazione Indennità per perdita di guadagno. Al contrario dell’AVS e dell’AI, la mano pubblica non partecipa al finanziamento dell’indennità per perdita di guadagno.